Giurisprudenza
La Corte Costituzionale, con sentenza n. 7/2017 (ma datata 22 novembre 2016) ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell’art. 8, comma 3, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, (Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore…
La Corte costituzionale con sentenza depositata il 14 luglio 2016 n. 174, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 18, comma 5, del d.l. 6 luglio 2011, n. 98, che riduceva l’aliquota percentuale della pensione a favore del coniuge superstite quando il dante causa, al momento del matrimonio, aveva un'età superiore ai…
La Corte costituzionale, con un comunicato diramato il 5 luglio 2016, ha reso noto di aver respinto le varie questioni di costituzionalità relative al contributo sulle pensioni di importo più elevato, oltre i 90.000 euro, imposto dal governo Letta nel 2014 e scadente nel dicembre 2016.
Il Consiglio di Stato, sez. VI, (sentenza 28/11/2012 n° 6014), giudicando sul ricorso da parte dell’Istituto Nazionale di Statistica, avverso una sentenza del TAR del Lazio, che aveva ritenuta illegittima l'inclusione delle Casse di Previdenza privatizzate dal d.lgs. 30 giugno 1994, n. 509, da parte dell'Istat, nell'elenco delle amministrazioni pubbliche…