Giurisprudenza
Con sentenza del 22 marzo 2019, n. 8320, le sezioni unite della C.C. hanno fatto chiarezza sulle nullità "urbanistiche" degli atti di trasferimento di immobili; materia fondamentale, al fine dell’interesse generale, dell’ordinato esercizio della funzione notarile nelle sue responsabilità civili e professionali (art. 28 legge notarile).
La Corte di Giustizia Europea ha dovuto nuovamente occuparsi delle tariffe professionali in un contenzioso tra la Commissione Europea da un lato e la Repubblica Federale di Germania dall'altro.
Il titolo corrisponde, salvo il punto interrogativo, a quello di un articolo apparso su Il Sole 24 Ore del primo febbraio 2019 (pag. 21) a firma Guglielmo Saporito, cui fa eco Italia Oggi stessa data (pag. 20) dal titolo "Notai a prova di Antitrust, la Consulta resta off limits".
Non è trascrivibile nei Registri immobiliari l'accordo di negoziazione assistita autenticato dall'avvocato che preveda, come patto per la separazione coniugale, il trasferimento di diritti reali immobiliari da un coniuge all'altro.
La III Sezione della Corte di Cassazione con la sentenza 18 febbraio 2016 n. 3176, conferma l’indirizzo giurisprudenziale, secondo il quale il termine di decorrenza della prescrizione dell’azione di risarcimento del danno da responsabilità professionale non decorre dal giorno in cui si è verificato il fatto che ha causato il…